Mercoledì 20 Settembre 2017 | 22:09

STATUA DI PAVAROTTI DAVANTI AL TEATRO: INAUGURAZIONE A RISCHIO

L'opera realizzata e donata dal Comune di Pietrasanta potrebbe non essere inaugurata il 6 settembre, nel giorno del decennale della scomparsa del Tenorissimo. A mettere in dubbio i tempi è il Ministero dei beni culturali


Per collocare davanti al teatro di Corso Canalgrande una statua raffigurante Luciano Pavarotti serve una gara pubblica con concorso d’idee che preveda anche una scelta dettagliata attraverso una commissione. Questo è quanto ha stabilito il Ministero dei beni culturali e che mette a rischio l’inaugurazione prevista per il 6 settembre dell’opera raffigurante il Tenorissimo nel giorno del decennale della sua scomparsa.  La statua è stata realizzata dalle Fonderie d’Arte del Comune di Pietrasanta e dovrebbe arrivare presto a Modena. Possibili problemi burocratici, dunque, dopo che a suo tempo il Comune di Modena aveva sottoposto il progetto alla Soprintendenza, atto necessario poiché si tratta di collocare un’opera d’arte contemporanea in un centro storico. L’ente di tutela del patrimonio regionale ha quindi preso tempo e passato la palla a Roma, dove la Direzione generale ha preso le sue decisioni che saranno presto comunicate ufficialmente anche all’amministrazione comunale. Se effettivamente sarà necessario rispettare la procedura, con ogni probabilità la data dell’inaugurazione dovrà slittare oltre il 6 settembre.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche