Lunedì 24 Luglio 2017 | 22:37

CHIOSCHI, PRIMA RIUNIONE IN COMUNE DOPO LA SENTENZA

Sul tavolo sono state messe alcune idee per sbloccare la situazione dopo tre anni e mezzo di stop. E’ stato inoltre affrontato il tema delle licenze per la costruzione


Caso Chioschi, qualcosa si muove. Dopo l’assoluzione dei sei imputati, tra cui due ex dirigenti comunali e due ex assessori, e la revoca del sequestro giudiziario, ieri in Comune si è svolta la prima riunione di Giunta cominciando ad affrontare le delicata situazione. Nel primo incontro sul caso, sul tavolo sono state messe alcune idee per sbloccare la situazione dopo tre anni e mezzo di stop. E’ stato inoltre affrontato il tema delle licenze per la costruzione, visto che per tre chioschi erano scadute durante la fase di sequestro. Ora bisognerà comprendere se i titoli sono ancora utilizzabili oppure deve essere ripetuta la procedura. Per un Chiosco invece, il Cedro, la licenza era già stata tolta dal Comune per una presunta inadempienza sui lavori edilizi da effettuare, ma anche questo caso potrebbe essere rivisto. Sul capitolo transenne, le barriere rimarranno al proprio posto ancora per un po’, almeno fino a quando arriverà la notifica del Tribunale con la comunicazione ufficiale della fine della misura cautelare del sequestro.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche