Mercoledì 18 Luglio 2018 | 14:35

CONFESERCENTI, SENZA VOUCHER TORNANO I CONTRATTI A CHIAMATA

Senza i Voucher aumentano gli occupati nel settore dei pubblici esercizi. A evidenziarlo è un’analisi effettuata da Confesercenti nei primi tre mesi dell’anno. Nessuna inversione di tendenza invece per quanto riguarda i consumi generali


L’abolizione dei Voucher da parte del Governo ha fatto aumentare il dato sull'occupazione tra le PMI modenesi del commercio, dei servizi e del turismo, registrando un saldo tra assunzioni e licenziamenti del +4.7%. A dirlo è una statistica effettuato dall'osservatorio di Confesercenti Modena che nel primo trimestre del 2017 ha monitorato quasi 1600 piccole piccolissime e medie imprese del territorio. L’incremento è stato evidenziato specie tra i pubblici esercizi, che in seguito all'abolizione dei buoni lavoro hanno portato ad un ritorno dei contratti a chiamata e dei contratti part time. Confesercenti però sottolinea che questi nuovi dati non devono trarci in inganno perché non hanno portato a nessuna inversione di tendenza per quanto riguarda l’andamento generale dei consumi, specie al dettaglio, le dinamiche delle vendite infatti hanno segnato nell'anno appena trascorso un rallentamento delle vendite ed il conseguente assottigliamento dei margini: che si è ripercosso sulle imprese e quindi sull'occupazione. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche