Mercoledì 28 Giugno 2017 | 00:23

SVINCOLO A1 E A22: VIOLENTO SCHIANTO TRA DUE TIR

Intorno alle 13:15 di oggi poco dopo lo svincolo con l’Autobrennero si è verificato un violento scontro tra mezzi pesanti. Un camionista è stato estratto dalle lamiere e trasportato con l’elisoccorso all’Ospedale Maggiore di Bologna ma le sue condizioni non sono gravi


Un tir sventrato, un altro pesantemente danneggiato e sabbia sparsa sull'asfalto: ancora uno spaventoso incidente in A1. A poche ore di distanza dal terribile schianto mortale avvenuto ieri nei pressi dell’uscita del casello di Modena Nord - e costato la vita ad un camionista barese di 49 anni -  pochi km più avanti subito dopo lo svincolo per l’Autobrennero, il tratto di autostrada è stato scena di un altro violento schianto. Attorno alle 13:15, per cause ancora da accertare, due mezzi pesanti, uno trasportava sacchi di sabbia e soda mentre l’altro scooter, si sono scontrati violentemente sulla carreggiata nord in direzione Milano. Sul posto si sono immediatamente attivati i soccorsi con un’ambulanza e un elicottero. Nello scontro uno dei due conducenti è rimasto ferito e per estrarlo dalle lamiere del camion è stata fondamentale l’operazione dei vigili del fuoco intervenuti con cesoie e divaricatori idraulici. Il giovane camionista, un molisano di 27 anni, V.F. le sue iniziali, dopo essere stato soccorso sul posto dai medici del 118,  è stato trasportato d’urgenza in ospedale a causa delle ferite riportate. Dopo lo scontro la Polizia di Modena Nord ha immediatamente chiuso la carreggiata in direzione Milano defluendo il pesante traffico sull’A22. Com'è normale dopo un incidente così violento, il traffico si è paralizzato e si è creata una coda lunga oltre 8 km. Anche la viabilità cittadina ha risentito dell’episodio: lunghe colonne si sono formate sulla tangenziale attorno allo svincolo per l’autostrada e sulla rotonda che porta al casello di Modena Nord.

  

-LE FOTO DEL TERRIBILE INCIDENTE (Clicca Qui)-

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche