Mercoledì 28 Giugno 2017 | 00:29

L’AZIMUT LOTTA MA CEDE SUL PIU’ BELLO

Sconfitta in gara 1 di semifinale Scudetto per l’Azimut Modena Volley. I ragazzi di coach Tubertini riescono a mettere sotto Civitanova portandosi sul 2-1, poi subiscono la rimonta dei padroni di casa


La possibilità concreta di dare subito uno scossone importante alla serie, poi la rimonta della Lube che sfrutta anche gli errori dell’Azimut e si impone al tiebreak. Finisce 3-2 a favore dei padroni di casa gara 1 delle semifinali playoff, un match tutt'altro che brillante nel complesso in cui spicca come al solito la grande prova di Earvin Ngapeth, 31 punti per lui alla fine con il 60% d’efficienza. Sottotono rispetto agli standard degli ultimi mesi Civitanova, apparsa contratta e timorosa anche nei suoi interpreti principali. Saranno 17 alla fine i punti per Sokolov e solo 12 per Juantorena, che nel finale di gara ha dovuto lasciare il campo per quello che sul momento era parso un infortunio, ma in realtà erano solo forti crampi. Spreca Modena nel finale di tiebreak e ringrazia la Lube che si porta così avanti nella serie, ma domenica l’Azimut avrà la possibilità di rimettere tutto in gioco al PalaPanini.

Nel video l'intervista a Jacopo Massari, Schiacciatore Azimut Modena Volley

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche