Venerdì 24 Novembre 2017 | 21:35

FURTO DI RAME, RECUPERATI 60 QUINTALI SULLA A1

La Polizia Stradale di Modena Nord ha effettuato in mattinata un importante ritrovamento di rame rubato dalla ditta Stampi Group di Monghidoro. La refurtiva era occultata in un furgone abbandonato al chilometro 153 dell’autostrada A1.


Sessanta quintali di rame ben conservato e arrotolato in matasse, per un valore complessivo che sul mercato nero si aggira oltre i quarantamila euro, sono stati recuperati questa mattina dalla Polizia Stradale di Modena Nord, nei pressi del chilometro 153 dell’Autostrada del Sole. Una pattuglia insospettita da un mezzo fermo in corsia d’emergenza ha deciso di effettuare un controllo approfondito del veicolo risultato intestato ad un prestanome di etnia rom, ma ritrovato completamente abbandonato e carico di decine e decine di matasse di rame. Con ogni probabilità i malviventi che lo avevano utilizzato per trasportare il materiale rubato si erano sentiti braccati, dunque hanno deciso di desistere dai propri propositive di abbandonare il furgone facendo perdere le loro tracce. Una volta effettuata la scoperta gli uomini della Stradale hanno provveduto al sequestro del mezzo e si sono aperte le indagini che hanno subito fatto luce sulla provenienza delle matasse che erano il frutto del furto avvenuto nella notte di ieri presso la ditta Stampi Group di Monghidoro, in provincia di Bologna. A questo punto si cercherà di capire chi sono gli autori della rapina, indagati per il reato di ricettazione, e il rame sarà restituito all’azienda proprietaria.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche