Domenica 20 Agosto 2017 | 08:07

RITROVO DI PREGIUDICATI: CHIUDE PER 30 GIORNI UN PUNTO SCOMMESSE

Continua il pugno di ferro del Questore di Modena per combattere il degrado in città. Questa mattina gli agenti della Polizia di Stato hanno chiuso per 30 giorni il punto scommesse di Via Poletti, ritrovo di diversi pregiudicati


Anche Via Poletti a Modena, zona da anni al centro di diverse situazioni di degrado e di malvivenza, è finita nel mirino del Questore Paolo Fassari. Dopo i controlli straordinari degli ultimi tempi e le diverse operazioni che hanno coinvolto le zone più degradate della città, un altro provvedimento va a colpire uno dei luoghi in cui gli episodi di microcriminalità e non solo sono piuttosto frequenti. Al termine di una serie di controlli in cui era stata accertata la presenza continua di soggetti pregiudicati al suo interno, infatti, è stato notificato questa mattina il provvedimento di chiusura per 30 giorni del punto scommesse Sisal Matchpoint, che era già stato oggetto di un provvedimento analogo nel 2012. Ma non è solo l’agenzia che fa capo al titolare Massimo Temperelli nel mirino: tutto l’isolato, infatti, è spesso frequentato da italiani e non che si ritrovano creando un clima di poca sicurezza sia nelle ore diurne, ma soprattutto notturne. Già negli scorsi anni, inoltre, le Forze dell’Ordine hanno potuto constatare diversi episodi di degrado, come risse all’interno della stessa sala scommesse, ma anche di spaccio di stupefacenti nelle zone adiacenti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche