Giovedì 30 Marzo 2017 | 12:37

CONTROLLI STRAORDINARI DELLA POLIZIA NELLE ZONE DEL DEGRADO

Controlli a tappeto per la Polizia di Stato, in collaborazione con la Guardia di Finanza, in alcune fra le zone più degradate della città. Nel mirino alcuni dei tradizionali punti di ritrovo: la zona stazione, il condominio R Nord e il parco 22 aprile


Due giovani nigeriani rispettivamente di 27 e 24 anni denunciati per detenzione e spaccio di stupefacenti, numerose perquisizioni all’interno di esercizi commerciali ed in due di questi gli agenti hanno rinvenuto altri quantitativi di droga ben occultati dietro ai frigoriferi. Sono questi i primissimi effetti dei controlli straordinari di ieri sera realizzati dalla squadra Mobile della Polizia di Stato, dal reparto controlli preventivi ed in collaborazione con la Guardia di Finanza e le sue unità cinofile. Le forze dell’ordine hanno passato al setaccio alcune fra le zone di maggiore degrado della città, zone in cui da tempo i cittadini lamentano scarsa sicurezza: quella attigua alla stazione ferroviaria ad esempio, i portici e tutti i negozi etnici che vi risiedono, senza dimenticare i tradizionali luoghi dediti allo spaccio di sostanze come il condominio R Nord di Via Attiraglio, che nonostante la recente riqualificazione è stato oggetto di controlli approfonditi ad ogni piano dello stabile. E poi il parco 22 aprile, con diversi posti di controllo al suo interno ed infine la prima parte della vicina Via Gramsci.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche