Lunedì 26 Giugno 2017 | 09:13

FINTI MATRIMONI PER PERMESSO DI SOGGIORNO: SGOMINATA BANDA

Operazione dei Carabinieri di Savona: 15 arresti, una perquisizione anche a Mirandola


Matrimoni finti, celebrati fra donne italiane compiacenti e nordafricani disposti a pagare in cambio di un permesso di soggiorno nel Bel Paese. Un sistema consolidato, che andava avanti da tempo, quello scoperto dai Carabinieri di Savona: 5 persone sono state arrestate e altre 10 sono finiti ai domiciliari, nell’ambito dell’operazione ‘Nozze d’oro’. Del giro faceva parte anche un nordafricano residente a Mirandola, che pare venisse assoldato come testimone per le cerimonie truccate. L’uomo non è indagato, ma la sua casa è stata oggetto di una ordinanza di perquisizione.

I finti mariti pagavano agli organizzatori un corrispettivo fra i 10 e i 12mila euro: di questi, poco meno di metà andava alle spose, mille euro se lo intascavano i testimoni, mentre poco più di 5mila euro era il compenso per gli organizzatori, maghrebini noti alla Procura ligure come mediatori culturali o interpreti. Per loro è scattata la denuncia per falso per induzione e favoreggiamento di immigrazione clandestina.


(Video dei Carabinieri di Savona)

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche