Mercoledì 21 Agosto 2019 | 13:54

FURTO DA 350 MILA EURO ALL'AZIENDA GOLINELLI, SGOMINATA LA BANDA

E' stata sgominata questa mattina dai Carabinieri la banda italo – albanese accusata di aver rubato dei trattori all’azienda di Mirandola


All’alba i Carabinieri di Borgo Panigale e Carpi hanno arrestato sette abanesi e due italiani con l’accusa di furto, di trattori su commissione. Sono i componenti di una banda accusata di aver rubato numerosi macchinari agricoli in aziende di tutta la Regione e soprattutto della zona di Modena e Bologna. L’ultimo episodio di rilievo è avvenuto i primi di dicembre a Mirandola all'azienda Golinelli, dove sono stati rubati trattori per un valore complessivo di 350mila euro. E proprio durante questa operazione che ha visto la fondamentale collaborazione dei militari di Carpi, sono stati ritrovati nel ferrarese i 4 mezzi agricoli trafugati all’azienda mirandolese. Grazie alle indagini inoltre, sono stati recuperati trattori e mezzi in tutta la regione, e non solo, per un valore di oltre 3 milioni di euro. I furti venivano commissionati direttamente dall'Albania, mentre in Italia, una volta individuato il mezzo che corrispondeva alle richieste, i ladri dopo alcuni appostamenti, entravano in azione. Per fare espatriare il materiale rubato la banda utilizzava camion di soggetti incensurati. I Tir poi partivano alla volta dei porti di Bari e Ancona, con destinazione l’Albania. Ad interrompere il sistema però sono stati una sessantina di militari facendo irruzione nelle basi logistiche dei malviventi e sequestrando successivamente il maltolto. I Carabinieri di Borgo Paganile e quelli di Carpi hanno invitato inoltre a denunciare i furti subiti nelle proprie attività, per rintracciare gli ammanchi e procedere agli addebiti dovuti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche