Venerdì 23 Agosto 2019 | 07:16

SASSUOLO, INIZIATA LA DEMOLIZIONE DEL DIAMANTE

Tra 90 giorni l’edificio sparirà dalla città: al suo posto un Eurospin entro fine giugno


Allestito il cantiere per le operazioni necessarie, è iniziato lo smantellamento dell’edificio “Il Diamante”, lo scheletro d’acciaio e cemento armato di un centro commerciale mai portato a termine. L’ecomostro di via Mazzini a Sassuolo, accanto al commissariato di polizia, era diventato simbolo di degrado, e così un nuovo progetto urbanistico ne prevede la completa demolizione con una metodologia particolare: la struttura in acciaio verrà svitata pezzo per pezzo ed il materiale sarà riutilizzato. L’intervento durerà circa tre mesi e al posto del Diamante, nascerà un nuovo punto vendita, con area parcheggio, entro il mese di giugno 2017, mentre l’apertura al pubblico è prevista per la fine di Luglio. Si tratta di un angolo della città a cui, attraverso un’operazione urbanistica e senza spese per l’Amministrazione comunale, viene ridata la sua dignità.

Il completo abbattimento dell’immobile, va di pari passo con la realizzazione di una rotatoria che possa evitare gli incroci a raso: terminata la prima fase del cantiere stradale, ad inizio 2017 via Mazzini sarà chiusa al traffico per consentire la realizzazione della seconda parte della rotatoria e, quindi, della sua ultimazione.

Nel video l'intervista a Claudio Pistoni, Sindaco di Sassuolo

 

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche