Mercoledì 26 Settembre 2018 | 07:05

CARPI FC, DIFFICILE RIPETERE IL MIRACOLO

La sconfitta di ieri con il Bari mette in evidenza la difficoltà della squadra. Ma il campionato, in ogni caso, è ancora lungo....


Non basta mantenere quasi interamente la stessa squadra, gli stessi giocatori, lo stesso allenatore, la stessa società. Non basta, per ripetere un campionato eccezionale, quasi un "miracolo sportivo", ben meritato s'intende, come la promozione del Carpi in serie A di due anni fa. Per l'appunto, sono passati due anni e l'effetto-sorpresa del Carpi non c'è più. Lo conferma anche la sconfitta di ieri per 2-0 a Bari, maturata in condizioni che in passato avrebbero comunque permesso alla truppa di mister Castori di portarsi a casa un risultato positivo. Perchè ieri, diciamola tutta, a fronte di una discreta prestazione di Lollo e compagni, i gol subiti sono stati frutto di episodi o disattenzioni, che hanno spianato la strada al Bari. Ma proprio in questo sembra evidente la differenza con la cavalcata di due anni fa: adesso, la cavalcata non c'è, la stanno facendo altre squadre, soprattutto le neopromosse Cittadella, Benevento, Spal, che volano sulle ali dell'entusiasmo. Al Carpi rimane comunque, almeno per ora, un posticino nei playoff, posizione sicuramente alla portata dei biancorossi, che poi se la giocheranno fino alla fine, il campionato è ancora lungo, e il mercato di gennaio potrebbe portare qualche regalo in dote, che sia il ritorno di Jerry Mbakogu o l'arrivo di qualcun altro. E magari la serie A potrà persino arrivare attraverso un percorso più tortuoso, ma al tempo stesso entusiasmante. Per il momento, però, le cose vanno cosi cosi, al di sotto delle aspettative. Dopo la vittoria di Perugia del 25 ottobre, un inaspettato rallentamento: solo 2 punti (due pareggi con Avellino e Pro Vercelli) e in 4 partite. Qualcosa si è inceppato.

Ma già sabato c'è l'occasione per riprendere il volo, al Cabassi, proprio contro il Cittadella....

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche