Lunedì 10 Dicembre 2018 | 19:25

CARPI PIEGATO A BARI DA DUE RETI A INIZIO RIPRESA

La squadra di Castori torna dalla Puglia con una sconfitta: i biancorossi cadono 2-0 a causa delle reti di Basha e dell'ex Fedele.


Due reti di Basha e Fedele, quest'ultimo un ex, castigano il Carpi nella sfida esterna di Bari. E' stata una trasferta amara quella degli uomini di Castori oggi pomeriggio in Puglia, una trasferta che certifica il momento poco felice dei biancorossi che nelle ultime quattro partite sono cadute per tre volte e hanno segnato soltanto una rete. Il black-out è proseguito al San Nicola, dove il tecnico ha schierato De Marchi come centravanti, Lollo trequartista e Poli e Struma al ritorno in difesa. Insomma una formazione quadrata che nei minuti iniziali ha avuto una buona chance per andare a segno proprio con De Marchi, mentre Romagnoli ha sventato un paio di occasioni importanti per i baresi, facendo gridare anche al rigore per un intervento pulito su De Luca.

Nella ripresa sull'undici di Castori è però calato il sipario nell'arco di pochi minuti. Al 6' infatti Basha è andato al tiro con una botta da 25 metri è andato in gol, mentre all'11' gli ex carpigiani Sabelli e Fedele hanno confezionato il 2-0. Una situazione alla quale i biancorossi non hanno saputo reagire e che anzi ha scaturito alcuni cartellini gialli pesanti che comporteranno la squalifica di Poli, Bianco e Lollo. Sabato prossimo servirà una reazione, quando al Cabassi arriverà il Cittadella, mentre nel frattempo in settimana il tecnico dovrà lavorare sull'aridità in zona offensiva dei suoi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche