Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 14:32

AZIMUT MODENA, A MOLFETTA SECONDO KO CONSECUTIVO

Finisce 3-1, con i gialloblù che erano passati in vantaggio conquistando il primo parziale. I pugliesi possono festeggiare un grande risultato


Ancora un ko, ancora per 3-1. Non si può certo parlare di crisi dopo due sconfitte, ma sicuramente il momento che sta vivendo l’Azimut Modena Volley è tutt’altro che positivo. La squadra allenata da coach Piazza deve fare i conti con l’impossibilità di poter schierare il proprio miglior sestetto, Ngapeth va in panchina nonostante il problema al gomito e risolve anche il primo set entrando nel momento cruciale con pallonetto e muro per il 25-27. Ma i padroni di casa sono carichi e, forse, anche galvanizzati dal successo che Monza è riuscita a strappare pochi giorni fa al PalaPanini, un segnale che i gialloblù almeno in questo momento non sono imbattibili. E allora nei parziali successivi Molfetta aumenta il livello del proprio gioco, con un Sabbi inarrestabile autore alla fine di 32 punti e di un salvataggio miracoloso sul match point nel quarto ed ultimo set. Modena paga ancora una volta una ricezione traballante, con Massari che non riesce a dare sostanza alla seconda linea così come Cook che subentra a Petric ed è positivo solo in attacco. Trento allunga in vetta alla classifica, battendo Civitanova, e domenica arriverà al PalaPanini per una sfida che si preannuncia già infuocata. L’Azimut non può lasciare per strada altri punti in vista del giro di boa del girone d’andata la cui classifica determinerà anche il percorso delle squadre verso la rincorsa alla Coppa Italia.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche