Mercoledì 19 Settembre 2018 | 19:14

AGGREDITO CON L'ACIDO IL PRIMARIO DI CARDIOLOGIA DI BAGGIOVARA

L'aggressione è avvenuta ieri sera a Vignola. Il dottor Stefano Tondi era col figlio quando uno sconosciuto gli ha gettato addosso la sostanza, causandogli gravi lesioni agli occhi. Al momento sono entrambi ricoverati al Policlinico di Modena


Acido in faccia al primario di Cardiologia di Baggiovara: è un'aggressione inquietante quella avvenuta nella tarda serata di ieri a Vignola nei confronti del dottor Stefano Tondi e di suo figlio. Un individuo a volto coperto li ha raggiunti in strada presentandosi con un fucile ad acqua: poteva sembrare uno scherzo, finché dall'arma-giocattolo non è uscita la sostanza.

Le vittime avrebbero visto qualcosa del loro aggressore e per questa ragione il medico in queste ore sta rendendo una testimonianza ai carabinieri dal letto del Policlinico, dove è ricoverato in prognosi riservata assieme al figlio. Numerose le piste che gli investigatori seguono, da quella privata al filone dell'inchiesta sulla Cardiologia del Policlinico visto che il medico aveva parlato in aula.

A soccorrere il medico sono stati alcuni passanti, anche loro sentiti dai militari che stanno valutando pure le immagini della video-sorveglianza. Resta per adesso il mistero sulla vicenda, un'aggressione che nel Modenese non ha precedenti negli ultimi anni.


Intervista a Lucia Musti, Procuratore capo di Modena

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche