Martedì 25 Settembre 2018 | 14:35

RISSE E BRUTTE FREQUENTAZIONI, IL 3A CHIUSO PER 10 GIORNI

Disordini e frequentazioni di pregiudicati: per questi motivi il questore ha disposto la chiusura del locale per 10 giorni. Il bar intanto si è dotato del servizio di sicurezza


Disordini e cattive frequentazioni. Sono i motivi per i quali il questore ha disposto la chiusura per 10 giorni del 3A, il locale di via Aleramo frequentato soprattutto da giovani. La decisione è stata notificata dalla divisione polizia amministrativa della questura e gli agenti hanno fatto sapere che in base agli accertamenti il locale, oltre a essere abituale luogo di ritrovo nelle ore notturne di persone pregiudicate e pericolose, nell'ultimo periodo è stato oggetto di diversi interventi da parte delle forze di polizia, arrivate per segnalazioni di risse per futili motivi, tra stranieri e non solo, risse riconducibili, sempre secondo la questura, all'abuso di sostanze alcoliche. L'ultimo momento di violenza risale allo scorso week end, quando le botte sono proseguite in strada e due persone sono rimaste contuse; ma anche il 22 ottobre c'era stata una rissa. I titolari intanto prendono atto della misura.


Nel servizio l'intervista a Patric Casertano, titolare bar 3A

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche