Lunedì 23 Aprile 2018 | 11:46

SASSUOLO, NUOVO RICORSO PER LO 0-3 A TAVOLINO

I neroverdi ci riprovano dopo la prima sentenza negativa per vedersi restituita la vittoria maturata sul campo col Pescara. E nel giro di tre settimane dovrebbe rientrare anche Berardi


Tre punti maledetti, per una sfida vinta sul campo ma persa a tavolino. E come se non bastasse, nei medesimi novanta minuti, l’infortunio a Domenico Berardi, prima tegola di una lunga serie che continua a condizionare anche ora il Sassuolo. E’ nato tutto, quasi per caso, dal match valevole per la seconda giornata di campionato con il Pescara e chissà che il periodo nero non possa chiudersi ristabilendo quello che era stato il risultato sul campo. Sicuramente lo spera l’Amministratore Delegato neroverde Giovanni Carnevali, che ha preannunciato un nuovo reclamo contro lo 0-3 a tavolino subito per il mancato inserimento tramite posta certificata di Antonino Ragusa nella lista dei 25 effettivi del Sassuolo dopo il suo acquisto. Il mancato rispetto di questo passaggio burocratico è stato ormai accertato, ma il club di Piazza Risorgimento ha prodotto la documentazione a proprio avviso sufficiente per vedersi restituiti i tre punti che, per altro, cambierebbero anche un po’ la faccia ad una classifica peggiorata dai recenti risultati negativi. Il campionato è comunque ancora lungo e c’è tutto il tempo di risalire, mentre così non è in Europa League, dove il Sassuolo di fatto si è divorato nel finale del match interno con il Rapid una qualificazione che sul 2-0 appariva ad un passo. Lo stesso Carnevali ha ipotizzato il rientro di Berardi nel giro di 2-3 settimane, chissà che non possa essere giusto in tempo per la trasferta di Bilbao. Di certo con l’attaccante calabrese in campo le possibilità di conquistare un risultato positivo e giocarsi fino all’ultimo la qualificazione alla fase ad eliminazione diretta crescerebbero esponenzialmente.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche