Lunedì 23 Aprile 2018 | 11:51

CARPI, CON L’AVELLINO ALLA RICERCA DELLA CONTINUITA’

E' l’obiettivo principale in casa biancorossa in vista della gara di domenica. Dopo il pari di Vercelli serve la vittoria per riprendere il giusto ritmo


Un avversario in difficoltà soprattutto in trasferta, con un tecnico probabilmente all’ultima spiaggia prima di un possibile esonero e la continuità di risultati da ritrovare. Sono questi i fattori che caratterizzeranno la sfida di domenica pomeriggio per il Carpi, che ospiterà al Cabassi l’Avellino. I biancorossi, che dopo le primissime giornate sembravano aver trovato il ritmo giusto, hanno dovuto fare i conti con i ko di Ferrara e quello interno con l’Ascoli, due risultati che hanno reso più incerto il cammino della formazione di mister Castori. La settimana servirà al tecnico per lavorare ulteriormente su ciò che non funziona al meglio, nonostante qualche assenza. Il portiere Belec tornerà a disposizione la prossima settimana, dopo le sfide della sua Slovenia contro Malta e Polonia, mentre Bifulco sarà verosimilmente in gruppo venerdì, dopo la gara del Torneo Quattro Nazionali che vedrà l’Italia Under 20 affrontare i pari età tedeschi. Poi ci sono gli infortunati: Struna non ha preso parte alla trasferta di Vercelli e non è stato nemmeno convocato dalla rappresentativa del suo paese per gli impegni di questi giorni, mentre Romagnoli sta smaltendo i postumi di un affaticamento muscolare rimediato sempre sabato. Infine la pattuglia dei diffidati, che cresce gara dopo gara con il rischio di rimediare una quantità considerevole di squalificati per il turno successivo. Ad oggi con un’ammonizione scatterebbe lo stop per Crimi, Lollo, Poli, Pasciuti e Gagliolo, mentre ad un passo dalla diffida con tre ammonizioni fino ad oggi rimediate c’è Bianco.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche