Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 22:39

L’AZIMUT MODENA NON CONCEDE NULLA A VERONA

A pochi giorni di distanza dalla fondamentale vittoria di Perugia arriva il bis al PalaPanini. Gara senza storia, un 3-0 per onorare anche la scomparsa di Antonio Barone


Gli applausi per i grandi ex, Andrea Giani e a suo modo anche Uros Kovacevic, e gli applausi alla memoria di Antonio Barone, marito della presidentessa Catia Pedrini scomparso nella giornata di ieri, dopo aver scritto a sua volta pagine di storia della pallavolo modenese da giocatore e da dirigente. Poi la partita, un match senza storia. L’Azimut Modena è in gran forma e pur priva di Brian Cook, rientrato in patria per motivi personali, e con un Ngapeth a mezzo servizio non concede nulla a Verona chiudendo in tre set, di fatto, senza storia. Con i risultati dagli altri campi, ed in attesa dell’ultimo recupero di Trento, l’Azimut Modena balza così solitaria in vetta al campionato.


Nel servizio l'intervista a Roberto Piazza, allenatore Azimut Modena

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche