Domenica 23 Settembre 2018 | 14:43

MODENA, SI VENDONO PIU’ CASE, MA NON AI GIOVANI

Il dato, relativo al primo semestre 2016, segna circa un +28% nell'intera provincia e quasi un +40% nel capoluogo. Difficoltà di acquisto però per gli under 35 e le giovani famiglie


Il mercato immobiliare residenziale si mostra vivace sul territorio modenese, città compresa. Ma c’è un aspetto preoccupante che sembra non avere una fine. Prosegue infatti nei giovani e nelle famiglie under 35 la grande difficoltà nell'acquistare una casa. Una realtà complicata in tutta Italia e che trova conferma anche nel modenese. A illustrare la situazione è un’indagine condotta da Anama-Confesercenti Modena sul primo semestre del 2016. La quota di proprietari di casa con un’età inferiore ai 35 anni si ferma al 65,3%, mentre sale al 88,6% per chi ha un’età superiore ai 65 anni. Il motivo di questa netta differenza? Se sei un giovane precario la situazione è spesso grigia, perché le banche sono poco disponibili nel concederti un mutuo. Raggi di sole invece a Modena e provincia guardando il dato in generale sulle compravendite immobiliari. Le percentuali, rispetto ai primi sei mesi del 2015, segnano circa un +28% nell'intera provincia e quasi un +40% a Piazza Grande. Il buon momento del mercato – secondo Anama-Confesercenti Modena – è evidenziato anche dalla crescita dei casi di permuta, quindi cittadini che cercano un’abitazione più grande, ad esempio una stanza in più e doppi servizi, e dalla maggiore sensibilità e attenzione che manifestano sempre più acquirenti nei confronti delle case costruite con criteri antisismici e con una migliore efficienza energetica. Anche il discorso legato agli affitti è incoraggiante. La domanda, sostenuta in particolare da studenti e lavoratori provenienti da fuori provincia, di bilocali e trilocali resta alta, soprattutto in certi quartieri cittadini, mentre  gli importi dei canoni, dopo un lungo periodo in flessione, hanno ora una certa stabilità.  

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche