Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 21:37

IMPRESE STRANIERE, CONTINUA IL BOOM

Sono 8mila nella provincia modenese le aziende gestite da immigrati; si tratta soprattutto di commercianti e baristi. Rappresentano l'unica voce in attivo dell'imprenditoria locale


Lavorano soprattutto nel commercio, al dettaglio s'intende, e sulla ristorazione. Le aziende straniere rappresentano praticamente l'unica voce in attivo nel bilancio dell'imprenditoria modenese, un comparto provinciale da 74mila ditte che vede la presenza di ben 8mila imprese gestite da immigrati, con una crescita di oltre il 4% rispetto a un anno fa, che tradotto in cifre equivale a un incremento di più di 300 unità concentrato soprattutto nel capoluogo.

I dati della Camera di commercio, che peraltro riflettono l'andamento regionale, rivelano che la quasi totalità di queste aziende sono individuali e come detto spiccano negozi, bar, piccoli rivenditori e albergatori. Sono loro a crescere, così come aumentano continuamente anche le imprese dei servizi per la persona. E’ contenuta invece la tendenza negativa nelle costruzioni mentre segna ancora una crescita l’industria, per la metà determinata dalle confezioni, e l’agricoltura, settore marginale nella nostra provincia per le imprese estere.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche