Lunedì 24 Settembre 2018 | 10:20

GIMONDI A MODENA, TRA POLEMICHE E RACCONTI

L’ex campione di ciclismo presenta la sua autobiografia, ospite della rassegna sulle figurine Panini. Intanto, No commet del Comune sulle contestazioni alle spese per la mostra del Mata


Felice Gimondi è uno dei volti più noti fra le figurine Panini esposte al Mata per la mostra ‘I migliori album della nostra vita’. Nell’ambito degli eventi collaterali, l’ex campione di ciclismo presenta al Baluardo della Cittadella la sua autobiografia ‘Da me in poi’, intervistato dal curatore dell’esposizione Leo Turrini.

La rassegna sta facendo discutere per i 200mila euro di costo sostenuti dal Comune, compresi i cachet per gli ex campioni invitati e il compenso per lo stesso Turrini. L’amministrazione sceglie la linea del no comment. Polemiche che si infilano tra i racconti di sport. Al Baluardo, davanti a una cinquantina di modenesi appassionati di ciclismo, Gimondi ripercorre la sua carriera costellata dai successi e dalla rivalità con Eddy Merckx. Anche se il primo pensiero è per la moglie.

Intervista a Felice Gimondi, Ex campione ciclismo

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche