Venerdì 09 Dicembre 2016 | 18:19

LA STORIA DI DORANDO PIETRI DIVENTA UN FUMETTO

Il celebre maratoneta carpigiano che è entrato nel mito riprende vita grazie alla prima uscita di una collana di racconti che celebrano le grandi storie olimpiche


Dopo esser tornata prepotentemente d’attualità anche grazie al trionfo olimpico di Gregorio Paltrinieri, la storia del maratoneta carpigiano Dorando Pietri ora è diventata un fumetto. Vincitore alle Olimpiadi di Londra 1908 e poi squalificato per l’aiuto ricevuto dai giudici che gli diedero una mano a rialzarsi quando, stremato, stava per raggiungere il traguardo, l’atleta simbolo sportivo di Carpi rivive in questa opera che ne racconta la storia. Nei testi di Antonio Recupero e nei disegni di Luca Ferrara Dorando riprende vita e ne vengono svelati tanti aspetti più o meno noti. Un omaggio a quello che è diventato un eroe dello sport e un simbolo nonostante l’amaro epilogo della sua partecipazione ai giochi a cinque cerchi. Il fumetto è stato intitolato “Dorando Pietri – Una storia di cuore e di gambe” e sarà il primo di una collana che celebra le imprese olimpiche nell’anno di Rio 2016.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche