Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 21:15

POPOLAZIONE: NEL MODENESE GLI STRANIERI SONO IN CALO, SEI MILA IN MENO IN 4 ANNI

Dai dati presentati dall'Osservatorio statistico della Provincia la popolazione nel modenese risulta in calo. Diminuiscono anche i residenti stranieri: dal 2012 ad oggi sono 6 mila in meno


La popolazione in provincia di Modena e ancora in calo, così come i residenti stranieri. E’ questo che emerge dai dati dell’Osservatorio statistico della Provincia. Al 1 aprile 2016 sono 701.443 gli abitanti, oltre mille in meno rispetto all'inizio dell'anno. Il numero di  cittadini non italiani è pari al 13%, un dato in calo di 1463 unità rispetto 1 aprile 2015, confermando una tendenza che vede una diminuzione di quasi sei mila persone rispetto al 2012. Guardando invece nel dettaglio dei Comuni, la percentuale di residenti stranieri all’ombra della Ghirlandina è pari al 15,2%, a Carpi invece la percentuale scende del 14,3, mentre le percentuali più elevate si registrano a Vignola, con il 17,5%,  Spilamberto, 17% e  a San Possidonio con il 16,9%. Come evidenziano i tecnici  dell'Osservatorio, la diminuzione dal sisma della popolazione e degli stranieri, in controtendenza rispetto al trend precedente al 2012, è il frutto della crisi economica e del terremoto, infatti la diminuzione della popolazione negli ultimi due anni risulta meno accentuata.  Anche per le famiglie, questi aspetti hanno rappresentato una inversione di tendenza di un trend che nell’ultimo decennio era risultato sempre crescente. Al 1 aprile, infatti, il numero delle famiglie residenti in provincia di Modena è pari a 300.247, 173 nuclei in meno rispetto al 1 gennaio 2016.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche