Lunedì 05 Dicembre 2016 | 15:32

LUMEZZANE–MODENA FINISCE A RETI BIANCHE

Un buon punto per i canarini che hanno dovuto fare a meno di 8 giocatori infortunati. Pavan, a fine gara si è dimostrato soddisfatto della prova dei suoi, nonostante le assenze


Ancora uno 0-0, l'ennesimo di questo inizio di stagione in Lega Pro per il Modena che non riesce a pungere nemmeno contro un avversario reduce da una settimana travagliata, con il cambio di guida tecnica affidata a Luciano De Paola. ma la settimana dei canarini è stata altrettanto travagliata, con Pavan che prima ha perso per almeno quattro mesi la colonna portante della difesa, Antonio Marino, e poi tanti altri giocatori. La panchina a Lumezzane era affollata di giovani della Berretti e allora, forse, alla fine va bene anche così, perché la difesa canarina rimane la meno battuta del campionato, questo è il terzo risultato utile consecutivo e per la terza gara la porta rimane inviolata. Sono queste le note positive di una squadra che deve prima di tutto ritrovarsi a livello fisico, per poi crescere anche sotto il profilo della manovra offensiva, anche se il tempo è poco perché all'orizzonte, sabato, c'è già un altro big match con il Venezia di Pippo Inzaghi che arriverà al Braglia.

Nel servizio l'intervista a Simone Pavan, allenatore Modena F.C.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche