Domenica 11 Dicembre 2016 | 03:11

MODENA A LUMEZZANE PER DARE CONTINUITA’ AI RISULTATI

Dopo il primo successo al Braglia in campionato si cerca un altro risultato positivo nonostante le tante assenze. Fischio d’inizio alle 14 30


Ancora una volta il Modena dovrà buttare il cuore oltre l'ostacolo, un ostacolo chiamato assenze. La squadra di Pavan sarà di scena a Lumezzane alle 14 30 allo Stadio "Tullio Saleri" per il match valevole per la nona giornata di Lega Pro, nuovamente senza diversi titolari e con sette giovani della Berretti in panchina. I canarini però non si piangono addosso e infatti cercheranno di dare continuità alla vittoria al Braglia contro il Sudtirol, tre punti che hanno portato morale e convinzione nei propri mezzi. Il Modena di fronte si troverà il Lumezzane, una squadra che ha appena cambiato tecnico, affidandosi a De Paola dopo aver esonerato Filippini. Una situazione quella legata all'esonero, sempre difficile da inquadrare, perché spesso le formazioni con il nuovo mister trovano la giusta convinzione, ma altre volte invece l'allontanamento dell’allenatore provoca l'effetto contrario. Tornando all'infermeria del Modena, gli ultimi forfait riguardano Cossentino e Diakite, con l'ivoriano che dovrà stare fuori 20 giorni per un’infrazione del cuboide del piede sinistro. Diversi anche i giocatori che invece scenderanno in campo oggi, ma non al massimo. Giorico nonostante gli acciacchi sarà tra i titolari, mentre rimangono i dubbi per Olivera, Ravasi e Basso. Debutto invece da titolare per Bajner, per cercare di dare più peso all'attacco, visto che la mancanza di gol, e a dirlo sono i numeri, è attualmente la spina nel fianco della squadra gialloblu. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche