Lunedì 05 Dicembre 2016 | 11:26

REALTA’ AUMENTATA, IL FUTURO A MODENA A PORTATA DI APP

Una star-up modenese ha realizzato un’applicazione per tablet e smartphone di ultima generazione che sviluppa la ‘realtà aumentata’, e consente cioè la sovrapposizione di contenuti digitali a quelli reali


Prendere un telefonino o un tablet, scaricare un App, puntarla su una pagina di un giornale, un’immagine o perché no su un’opera d’arte in un museo, e godersi un'esperienza unica sullo schermo, con animazioni e video. Questo in pratica accade quando si usa la ‘Realtà aumentata’, un modo semplice di evolvere le modalità di fruizione di notizie e contenuti, arricchendo il campo visivo dell'utente in modo nuovo. Un risultato prestigioso, quello raggiunto dalla modenese Pikkart, prima e unica azienda italiana, e tra le 12 al mondo, a sviluppare soluzioni software in Realtà Aumentata con tecnologia proprietaria. Ormai esaurita la fase di testing, l’App modenese farà il suo esordio sul mercato internazionale nei prossimi giorni a Berlino, dove il progetto verrà ufficialmente presentato in occasione della più importante fiera al mondo del settore. La Realtà Aumentata, venuta alla ribalta recentemente con il Pokemon GO, il fenomeno che ha fatto impazzire milioni di giovani, oggi inizia a trovare attuazione in una vastità di settori e nella vita di tutti i giorni ed è altresì considerata da tutti i maggiori esperti internazionali una delle colonne portanti dell’industria 4.0.

Intervista a Mattia Baroni, Manager Pikkart

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche