Venerdì 09 Dicembre 2016 | 02:50

LAVORAZIONE CARNI: CONTRASTO AL RICORSO DI APPALTI

Presentato il progetto che prevede il rafforzamento dell’attività sindacale per contrastare irregolarità e illegalità


Contrastare l’abuso del ricorso ad appalti e terziarizzazioni nel distretto modenese della lavorazione carni. Questo l’obiettivo delle azioni previste dalla Cgil di Modena e Vignola per fare luce su situazioni di irregolarità e illegalità che sarebbero, secondo la sigla, diffuse, a cominciare dallo sfruttamento dei lavoratori alle tensioni sociali, fino ad arrivare al proliferare di false cooperative. Il distretto modenese delle carni ha visto negli ultimi mesi il susseguirsi di vertenze che denunciano l'uso distorto degli appalti. Una scelta per i lavoratori che non è utilizzata per far emergere alte specializzazioni tra le varie competenze, ma solamente per arrivare a una spasmodica ricerca di contrazione dei costi. Per questi motivi da metà ottobre scatterà il rafforzamento dell’attività sindacale anche attraverso la presenza aggiuntiva di due nuovi delegati territoriali.

Intervista a Giorgio Benincasa, Coordinatore Cgil Vignola

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche