Martedì 06 Dicembre 2016 | 01:49

ANZIANO LASCIA IN EREDITA' UN MILIONE ALLA DELFINI

Maxi lascito al Comune di Modena: il pensionato ha destinato alla biblioteca Delfini, e quindi all'amministrazione, oltre un milione di euro tra titoli, soldi e appartamenti


Titoli, soldi in banca e due case a Modena e Sassuolo: totale, oltre un milione di euro. E' stratosferico il lascito di un anziano al Comune di Modena: il pensionato infatti ha voluto destinare tutti i suoi beni alla biblioteca Delfini; un luogo a lui così caro durante la vita, una vita caratterizzata dall'amore per le pagine, tanto da scegliere di devolvere alla principale sala di lettura cittadina quello che aveva accumulato nel corso dell'intera esistenza.

La volontà dell'anziano, che si chiamava Ettore Gandini, è stata pubblicata su testamento olografo nel novembre 2015 mentre la morte è sopraggiunta nel febbraio di quest'anno. Il notaio che ha curato gli atti ha quindi informato il Comune e i documenti sono stati inoltrati in piazza Grande, accolti in verità con una certa sorpresa. Al momento non è ancora definito l'ammontare preciso del lascito perché l'inventario è ancora in corso. La cifra è tuttavia più che considerevole dal momento che tra beni mobili e immobili si supererebbe il milione di euro.

Per quanto riguarda i due appartamenti, una volta che il municipio avrà concluso l'iter dovrà indicare come intende utilizzare quelle risorse. Oltre alla biblioteca, nel testamento di Gandini sono indicati anche terzi ai quali saranno destinati alcuni terreni agricoli nel Reggiano e 150mila euro.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche