Lunedì 05 Dicembre 2016 | 05:25

FIAB, PETIZIONE CONTRO LE DECISIONI DEL COMUNE

Secondo la Federazione Amici della Bicicletta di Modena le ultime decisioni della Giunta, di eliminare alcuni parcheggi riservati alle due ruote in centro storico, penalizzerebbero gli spostamenti con mezzi ecologici

FIAB, PETIZIONE CONTRO LE DECISIONI DEL COMUNE

Dopo l’eliminazione di alcuni parcheggi riservati alle biciclette in centro storico, per realizzare dei posti auto, la Fiab di Modena, ha lanciato un’iniziativa per cercare di arginare la manovra del Comune che secondo l’associazione penalizzerebbe gli spostamenti con mezzi ecologici. Si tratta di una raccolta firme da consegnare alla Giunta per chiedere non solo il riposizionamento dei portabici eliminati, ma il varo di un piano di interventi per la mobilità sostenibile, necessario per ridurre l’inquinamento e riqualificare lo spazio pubblico. La raccolta di firme è iniziata all’ingresso della biblioteca Delfini, luogo simbolo della cultura raggiunto dagli utenti soprattutto con il mezzo ecologico a due ruote. Più in generale, la Federazione Italiana Amici della Bicicletta sottolinea in una nota come da oltre 6 anni il Comune abbia azzerato gli investimenti per sviluppare servizi utili come i depositi protetti, i portabici, la targatura contro i furti. I due bike sharing esistenti sono da tempo congelati. L’associazione giudica scarsi e contestatissimi gli interventi sulla rete ciclabile, come il caso di via Giardini dove la strada per le due ruote appare piuttosto stretta.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche