Domenica 11 Dicembre 2016 | 14:46

CARPI, BIANCO NON PREOCCUPA. SI ATTENDE LA COMMISSIONE

Assenze più o meno forzate in vista della trasferta di domenica a La Spezia. Buone notizie per quanto riguarda il centrocampista


Il recupero completo degli acciaccati e la visita della Commissione di Vigilianza per avere il tanto atteso via libera a disputare le gare casalinghe nel rinnovato Stadio Cabassi. Sono queste le due notizie principali in casa Carpi in una settimana che porterà alla trasferta di domenica pomeriggio sul campo dello Spezia. I biancorossi dovranno affrontare uno degli avversari più attrezzati della cadetteria e dovranno affrontarlo sul suo campo dove ha conquistato due vittorie ed un pareggio in tre gare finora disputate, con un Nené tornato attaccante decisivo anche grazie alla doppietta firmata all’Ascoli nell’ultimo turno di campionato. E per un impegno così complicato servirà il miglior Carpi, che potrà scendere in campo solo se mister Castori recupererà il più possibile i tanti acciaccati della rosa. Poli e Romagnoli non erano ancora al meglio lunedì, in occasione del posticipo con il Pisa e solo il secondo è subentrato a gara in corso per tamponare l’espulsione di Sabbione, che così dovrà scontare il turno di squalifica domenica così come Mbaye a centrocampo. Uomini contati in difesa visto che Struna sarà impegnato con la nazionale slovena e uomini contati anche in mezzo al campo, dove quantomeno si può tirare un sospiro di sollievo per le condizioni di Raffaele Bianco. Il centrocampista, uscito dopo due minuti del secondo tempo nell’ultimo match, non preoccupa particolarmente lo staff sanitario biancorosso che alla fine non è ricorso a nessun esame particolare per accertare le sue condizioni fisiche. Per lui solo allenamenti differenziati al fine di recuperare la perfetta condizione fisica. A questo punto Crimi e Lollo si candidano a formare la coppia centrale in mediana, con la possibilità quindi di rivedere i due attaccanti: Lasagna e Catellani, reduce da un piccolo affaticamento fisico, come spiegato dallo stesso Castori, a cui è stato posto rimedio con gli allenamenti dell’ultimo periodo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche