Lunedì 05 Dicembre 2016 | 03:20

MALORE NEI BOSCHI, SALVATO DAL SOCCORSO ALPINO

Un anziano di 86 anni mentre cercava i funghi in alta montagna è stato colto da un malore. L’elicottero del soccorso alpino ha tratto in salvo l’uomo issandolo col verricello


E' stato colto da malore in mezzo ai boschi, in alta montagna, ed è stato salvato dal soccorso alpino che con l'elicottero si è portato lì dopo un'ambulanza non sarebbe mai potuta approdare. Deve ringraziare i tecnici del Saer un 86enne di Marano che assieme a un amico era salito in quota per cercare funghi. Giunto in una zona piuttosto impervia e lontana da strade carrozzabili, nel territorio di Sant'Anna di Pievepelago, si è sentito male ed è stato lanciato l'allarme al 118. Ma era impossibile per un mezzo sulle ruote arrivare fino a lì: è stato così chiamato il soccorso alpino della stazione del monte Cimone che ha raggiunto la zona con l'elicottero, mentre a piedi i sanitari dell'Avsa di Riolunato e il medico di Pieve si sono portati nella zona a dare una mano. Quindi il pensionato, stabilizzato dagli operatori, è stato caricato a bordo in barella dopo essere stato issato col verricello. Trasportato d'urgenza all'ospedale di Baggiovara, l'anziano è in condizioni serie ma non rischierebbe la vita.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche