Domenica 04 Dicembre 2016 | 09:05

CITY PASS, TELECAMERE ANCHE PER CHI ESCE DAL CENTRO

Nuovi dispositivi in arrivo, ma il servizio andrà in funzione soltanto tra un mese. Nel frattempo lo Ztl si allarga a via Tre febbraio, mentre in piazza Roma tornano i filobus


La vita per i furbetti del centro storico sta per diventare più dura: sabato 15 a Modena si accendono infatti le telecamere del nuovo City pass che non si limiterà a controllare elettronicamente gli accessi alla zona Ztl, ma garantirà anche la verifica automatica dei transiti in uscita ai varchi. In questo modo sarà più efficace l’esame del rispetto delle norme e dei permessi di ingresso.

Nei prossimi giorni il Comune completerà l’installazione delle telecamere e verrà predisposta la segnaletica. Per il primo mese comunque non sono previste sanzioni e le multe arriveranno solo dal 15 novembre, al termine della fase di rodaggio. In quelle settimane, però, chi commette infrazioni riceverà una lettera dalla polizia municipale, una sorta di avviso.

In coincidenza con l’attivazione delle telecamere, via Tre febbraio verrà inserita in zona Ztl e l’accesso, quindi, sarà riservato ai residenti e agli autorizzati: così il varco del City pass si sposterà all’incrocio con corso Cavour.

Da lunedì 17 inoltre riprende il passaggio dei filobus in piazza Roma, consentendo di ripristinare la sosta sul lato dei Giardini ducali di Corso Cavour, e verrà istituito il senso unico in via Farini, da largo San Giorgio verso via Emilia, come primo intervento per la riqualificazione della strada.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche