Sabato 03 Dicembre 2016 | 14:37

ROGO DEVASTA APPARTAMENTO IN VIA MASCAGNI

Le fiamme sono partite dalla cucina e hanno fatto anche cadere un cornicione nel cortile: i danni sono stati limitati dai pompieri. Nessuno è rimasto intossicato, ma due abitazioni inagibili


Si sono propagate dalla cucina le fiamme che hanno semi-devastato un appartamento al terzo piano di via Mascagni, quartiere Musicisti. La scintilla, partita da un malfunzionamento del frigorifero intorno alle 10, ha dato origine al fuoco che in pochi minuti ha interessato gli arredi della stanza, per poi intaccare gli altri locali dell'abitazione. I danni sono stati di una certa entità, nonostante l'intervento dei pompieri, e l'appartamento è stato dichiarato inagibile, così come quello al piano superiore che potrebbe aver subito danni da surriscaldamento. Nella casa vive un anziano di 97 anni, che non era presente al momento del rogo e che è stato rintracciato più tardi in polisportiva, mentre è stata evacuata la 92enne del piano di sopra.

L'incendio ha formato una colonna di fumo ben visibile in zona, oltre a provocare la caduta, controllata dai pompieri, di parte del cornicione nel cortile del palazzo. Molti sono i testimoni dell'accaduto e lungo via Mascagni, chiusa al traffico per quasi tre ore, numerosi cittadini hanno assistito alle operazioni di spegnimento del rogo. 

I vigili del fuoco hanno lavorato col supporto della polizia di Stato, della municipale e dei carabinieri. Sono in corso le verifiche sugli appartamenti, che risalgono agli anni Sessanta.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche