Lunedì 05 Dicembre 2016 | 15:31

FUGA DI AMMONIACA ALLA SPILAMFRIGO, ARRIVANO I POMPIERI

L’allarme è stato lanciato dai cittadini che hanno avvertito l’odore nell’aria. Sul posto i pompieri, la forestale e i tecnici dell’Arpa per le verifiche. Possibile un guasto nell’impianto di raffreddamento, subito riparato


L'allarme al 115 è stato lanciato dai cittadini, preoccupati per il particolare odore nell'aria, ma anche dagli stessi dipendenti. Una fuga di ammoniaca si è registrata alla Spilamfrigo, azienda nella periferia di Spilamberto che si occupa di conservazione di frutta e verdura. La fuoriuscita è stata per fortuna limitata, ma le procedure di sicurezza sono scattate subito con la bonifica da parte dei vigili del fuoco.

L'ammonica è uscita da una condotta dell'impianto di refrigerazione di frutta e verdura, forse una guarnizione sulla quale era necessario intervenire, e ha comportato l'immediata riparazione del guasto da parte di tecnici specializzati, poi supportati dai pompieri. Intanto è stata chiusa la strada sulla quale si affacciano i magazzini dell'azienda, via Coccola, per consentire le operazioni che si sono concluse nel giro di poche ore. Proprio su via Coccola l'odore si era sentito maggiormente.

La perdita di sostanze è stata segnalata all’Arpa, che effettuerà accertamenti sulla salubrità dell’aria dopo il guasto.



Intervista a Tiziano Grandi, ispettore vigili del fuoco

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche