Lunedì 05 Dicembre 2016 | 15:32

IL SASSUOLO BATTE L’UDINESE, A SEGNO ANCORA DEFREL

La squadra di mister Di Francesco regola l’Udinese con un gol nel primo tempo e subiscono gli ospiti soltanto nel finale di gara


Mancano 5 titolari? Il Sassuolo non si piange addosso, batte uno a zero l’Udinese e conquista tre punti fondamentali per rilanciarsi dopo la sconfitta di Verona con il Chievo. Senza Berardi, Cannavaro, Duncan, Gazzola e Missiroli, senza contare gli indisponibili Matri e Sensi, i neroverdi sorpassano in classifica i friulani e si portano sulla parte sinistra della graduatoria  a quota 9. La rete che decide la sfida arriva al 34’, sull’ennesimo cross del terzino spagnolo Lirola, Defrel è abilissimo nell’area piccola a colpire gli ospiti sottomisura. Dopo la rete il Sassuolo continua a macinare gioco con l’Udinese che subisce la manovra avvolgente dei padroni di casa: a turno, Politano e Ragusa creano pericoli concreti e in due occasioni, sempre nel primo tempo, impegnano il portiere bianconero. La squadra si Iachini si fa viva solo nel finale del match con Zapata che da buona posizione non riesce ad insaccare un cross grazie alla bravura di Acerbi lesto ad anticipare l’avversario mandando in tribuna il pallone. Il Sassuolo è stanco e l’Udinese sfiora il pari colpendo due traverse in meno di un minuto, poi nel recupero c’è spazio anche per un gol annullato ai friulani e per l’azione del neroverde Pellegrini che con un gran tiro, finito di poco sopra la traversa, sfiora il raddoppio. Finisce dunque 1 a 0, il risultato giusto per quanto si è visto in campo, con l’Udinese pervenuta al Mapei, troppo tardi per raddrizzare la situazione.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche