Martedì 06 Dicembre 2016 | 13:06

MANIFATTURA TABACCHI, RISCHIO BANCAROTTA

La quasi totalità dei 77 appartamenti costruiti nell'area dell’ex fabbrica è ancora invenduta: la società che ha operato l’investimento, la Quadrifoglio Spa, si dice sia vicina a implodere


Nella primavera del 2014 era stata inaugurata in pompa magna: doveva essere l’elegante corridoio di passaggio verso il centro storico. Due anni e mezzo dopo, il complesso della Manifattura Tabacchi rischia la bancarotta. La quasi totalità dei 77 appartamenti costruiti nell’area dell’ex fabbrica è ancora invenduta, così come solo due dei 13 spazi commerciali previsti sono ad oggi occupati: la società che ha operato l’investimento, la Quadrifoglio Spa, si dice sia vicina a implodere. Il più importante fra i soci, nientemeno che la Cassa Depositi e Prestiti, sembra infatti che sia pronta a chiedere la liquidazione della propria quota. Il che metterebbe in serie difficoltà finanziarie gli altri azionisti,  tra cui assicurazioni, banche e cooperative di costruzione locali. Il tutto mentre nel deserto dell’area imperversa il degrado: TvQui nei mesi scorsi aveva documentato il ritrovamento di siringhe nel cantiere abbandonato sulla piazza. A salvare la Manifattura Tabacchi non è bastata nemmeno la contestata operazione dell’amministrazione, che l’anno scorso ha preso in affitto per sei anno uno dei locali del complesso per farne uno spazio espositivo, il MaTa. Nemmeno i soldi pubblici hanno evitato il tonfo clamoroso dell’investimento privato sulla riqualificazione della Manifattura Tabacchi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche