Martedì 06 Dicembre 2016 | 06:55

SASSUOLO, MATRI DAL PRIMO MINUTO IN ATTACCO

Nella gara di domani sera sul campo del Chievo Verona partirà titolare l'attaccante acquistato in estate dal Milan

Rotazioni continue per alleggerire il peso dei tanti impegni, è l'obbligo con cui continua a dover fare i conti il mister del Sassuolo Eusebio Di Francesco che domani sarà di scena a Verona contro il Chievo. Il turno infrasettimanale della Serie A obbliga i neroverdi ad un'altra settimana senza sosta e lo sarà anche la prossima con la trasferta europea in terra belga. Non c'è tempo per riposare, per recuperare e, dunque, il turnover diventa fondamentale. Domenica il tecnico di Piazza Risorgimento aveva lanciato dal primo minuto Antei per Cannavaro in difesa e Pellegrini per Biondini in mezzo al campo. Domani, invece, i cambiamenti arriveranno di sicuro nel reparto offensivo. Matri deve mettere minuti nelle gambe e anche Ricci deve prendere confidenza con i compagni, mentre Defrel gioca e segna convivendo qua e là con qualche piccolo acciacco e Politano è chiamato a tirare la cosiddetta carretta ormai da inizio stagione dopo la cessione di Sansone e l'infortunio di Berardi. Di Francesco non è solito svelare tanto della sua formazione, ma un'eccezione c'è. Come successo in Europa League con Lirola, il tecnico neroverde ha regalato in conferenza stampa una primizia confermando l'impiego proprio di Matri a Verona. Poi ci sono da valutare anche gli stakanovisti Acerbi e Magnanelli. Per il primo i sostituti ci sono, per il secondo la situazione è più complicata visto che sono out sia Sensi che Missiroli. Poi, appunto, c'è da guardare avanti, all'appuntamento di domenica al Mapei Stadium contro l'Udinese e a quello di giovedì prossimo in Belgio con il Genk. Una fitta serie di gare e trasferte, anche impegnative, che certamente non consentono il pieno recupero fisico e mentale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche