Sabato 03 Dicembre 2016 | 16:36

TRUFFE AGLI ANZIANI, I CONSIGLI DELLA POLIZIA

Il capo di gabinetto della questura, Francesco Panetta, interviene sul fenomeno delle truffe ai danni degli anziani


Per mettere a segno i colpi i malviventi usano le strategie più disparate: si fingono tecnici dell'acqua e persino uomini delle forze dell'ordine, mostrando fantomatici tesserini. Ma non bisogna far entrare in casa, nessuno se non si è sicuri della vera identità. Questo il consiglio principale della questura di Modena a contrasto dell'odioso fenomeno delle truffe, purtroppo sempre più numerose, sia per strada, sia nel contatto 'porta a porta' che nel variegato mondo del web. Mille casi registrati in provincia dalla Questura di Modena. Ma cosa possiamo fare intuire la trappola e per difenderci? Lo abbiamo chiesto al dottor Francesco Panetta, capo di gabinetto della Questura di Modena.

Intervista a Francesco Panetta, Dirigente Questura di Modena

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche