Sabato 10 Dicembre 2016 | 03:59

MUORE SCHIACCIATO DA UN ALBERO PERICOLANTE

Tragico incidente sul lavoro questa mattina a Lesignana di Modena: un 62enne ucciso dalla pianta che stava abbattendo assieme a un collega dopo che il maltempo l’aveva resa a rischio. Inutili i soccorsi del 118


Schiacciato dalla base dell’albero mentre taglia una pianta pericolante. E’ stato un tragico incidente sul lavoro quello avvenuto a Lesignana, in strada Confine, nelle campagne alla periferia della città. La vittima è un 62enne di Modena.

Il fatto è avvenuto nel giardino di pertinenza di una proprietà privata, Villa Dallari, che si affaccia su un’azienda agricola. In due stavano provvedendo ad abbattere una pianta alta una quindicina di metri e diventata pericolante dopo il maltempo delle ultime settimane: rischiava di cadere, perciò si era deciso per l’abbattimento. Il 62enne e il collega avevano iniziato a lavorare intorno alle 8.30 usando un’autoscala, uno in alto sul cestello e uno in basso, ai piedi della pianta. Proprio qui si trovava la vittima e ormai le operazioni erano giunte alla fine, tanto che si stava procedendo a tagliare con una sega industriale la base del tronco. In questo frangente l’uomo è stato colpito da una parte della piante stessa, che in pratica lo ha schiacciato.

Per il 62enne non c’è stato purtroppo nulla da fare. E’ stato allertato il 118 e sul posto si sono portate due ambulanze, seguite dai vigili del fuoco che hanno provveduto a liberare il corpo dell’operatore schiacciato dal tronco. A Lesignana sono arrivate anche le pattuglie della polizia di Stato e della municipale, che dopo aver recintato l’area hanno iniziato a ricostruire la dinamica della tragedia.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche