Sabato 03 Dicembre 2016 | 20:44

OGGI TERAMO-MODENA: OBIETTIVO PRIMA VITTORIA

Quarta giornata di campionato, sul campo del Teramo. Obiettivo dei gialloblu: primi gol e prima vittoria

La Lega Pro corre, e stasera il Modena prova a correre ai ripari. Quarta giornata di campionato, sul campo del Teramo, che dai fasti della promozione con bomber Lapadula (poi revocata per scommesse) si è ridimensionata a squadra con 1 solo punto in classifica (1 pareggio e 2 sconfitte) e con l'unica ambizione di salvare la pelle e non retrocedere. Partita da vincere, per i Gialli a caccia dei primi gol e della prima vittoria: mister Pavan ci prova con qualche novità di formazione, un po' dettata dalle condizioni di forma (Laner, ad esempio, nemmeno convocato causa affaticamente) e un po' dal turnover, tre giorni dopo la partita con la Maceratese e prima del derby di domenica con la Reggiana.
Il modulo di base, il 4-3-3, potrebbe poi trasformarsi in 4-2-3-1, come già accaduto nel quarto d'ora di arrembaggio finale di sabato scorso. In porta, capitan Manfredini: in difesa, Accardi a destra, Aldrovandi e Marino centrali, Popescu a sinistra, Giorico in media, Salifu e Besea mezzali, in attacco Tulissi-Diakitè e Loi. Risponde il 3-5-2 del Teramo, allenato dall'ex Lamberto Zauli: Rossi tra i pali, Magnanelli, Speranza e Orlando nel pacchetto arretrato, Scipioni-Bulevardi-Ilari-Petrella-D'Orazio nei cinque di centrocampo, interessante la coppia d'attacco composta da Sansovini, 36 anni, bomber navigato in prestito dal Pescara e dal mestierante brasiliano Jefferson, tante squadre girate e sempre pochi gol fatti.
Fischio d'inizio ore 18.30: arbitra Strippoli di Bari. Poi, si penserà al derby di domenica con la Reggiana.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche