Venerdì 09 Dicembre 2016 | 12:34

OMICIDIO MADONNINA: PERIZIA PSICHIATRICA PER CANO’

La Procura ha accolto la richiesta della difesa: giovedì in udienza verrà affidato a uno psichiatra la perizia sull’assassino di Bernardetta Fella


Omicidio al quartiere Madonnina: si farà la perizia psichiatrica su Armando Canò, l’uomo che ha confessato di aver ucciso, abbandonando poi il corpo in un frigo dismesso, l’ex compagna Bernardetta Fella. E’ stata dunque accolta dalla Procura la richiesta di incidente probatorio avanzata dalla difesa. Nella prossima udienza, fissata per giovedì 15 settembre sarà affidato l’incarico a uno psichiatra che valuterà il caso di Armando Canò e poi avrà novanta giorni per depositare la perizia. Con questa mossa si cercherà di stabilire il grado di infermità dell’uomo che da anni era in cura, come la vittima, nei Centri di salute mentale gestiti dall’Ausl. La storia tra Armando e Bernardetta è andata avanti per diverso tempo, ma alla fine la donna stava cercando di evitare ogni contatto con l’ex compagno, a causa dei litigi e delle violenze all’ordine del giorno nella loro convivenza. Anche con le amiche Betta si era confidata, dicendo di aver paura di quell’uomo, temendo qualcosa di terribile. E quel qualcosa di terribile purtroppo è accaduto lo scorso luglio quando le forze dell’Ordine ritrovarono in uno stabile del quartiere Madonnina il corpo senza vita della donna. Armando Canò venne subito rintracciato, confessando alla Polizia di aver strangolato la sua ex compagna.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche