Martedì 06 Dicembre 2016 | 15:07

SASSUOLO, ULTIMI IMPEGNI PER I NAZIONALI

Mister Di Francesco ha iniziato la settimana senza Duncan, Mazzitelli, Pellegrini, Ricci e Adjapong che oggi concludono i loro impegni con le rispettive rappresentative e da domani torneranno a disposizione


Cinque nazionali ancora impegnati oggi negli ultimi test, Berardi, Dell'Orco e Sensi che hanno iniziato lavorato ieri a parte, con quest'ultimo che probabilmente sarà out per qualche tempo. E' iniziata ad organico piuttosto ridotto in casa Sassuolo la settimana che porterà al big match dello Juventus Stadium. Non sarà, almeno per il momento, una sfida fra due delle formazioni imbattute in Serie A perché i neroverdi sono incorsi nell'ormai celebre 'caso Ragusa', costato la sconfitta a tavolino in attesa dell'esito del ricorso annunciato dal club. Però questo non toglie nulla al grande avvio di stagione dei ragazzi di mister Di Francesco, che il giorno 15 esordiranno al Mapei Stadium anche nei gironi di Europa League. Intanto, però, il tecnico deve fare i conti con le assenze e dovrà attendere domani diversi rientri. Duncan ha disputato da titolare nel weekend la sfida fra Ghana e Ruanda e questa sera sarà impegnato nell'amichevole con la Russia. Adjapong è sceso in campo dal primo minuto con la rappresentativa Under 19 azzurra contro Repubblica ceca e Turchia, mentre Mazzitelli, Pellegrini ed il neo sassolese Ricci sono stati impegnati chi da titolare e chi da subentrato nell'1-1 con la Serbia, in attesa della sfida odierna con Andorra. Poi, appunto, le questioni legati agli infortuni: non ci sarà Sensi contro i bianconeri e salvo clamorosi recuperi nemmeno Berardi, per il quale si prospetta uno stop anche contro il Bilbao. Salgono quindi le quotazioni per l'esordio dal primo minuto di Ragusa al fianco di Politano, con Defrel o Matri punta centrale. In questo senso sarà interessante capire se quest'ultimo scalzerà il compagno dal ruolo di titolare con la crescita della condizione fisica o se Di Francesco opterà per l'utilizzo di uno o dell'altro in base al tipo di avversario che si ritroverà di volta in volta di fronte.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche