Lunedì 05 Dicembre 2016 | 19:35

TRIBUTO A LUCIANO PAVAROTTI IN PIAZZA GRANDE

Domani 6 settembre ricorre il 9° anniversario della morte di Luciano Pavarotti. E ancora una volta Modena si appresta a ricordare degnamente il Maestro


Già pronto il palco di Piazza Grande, che domani sera ospiterà il concerto dedicato a Luciano Pavarotti, a 9 anni esatti dalla morte del Maestro. A dirigere le operazioni è sempre l'energica Nicoletta Mantovani, in primissima fila anche stavolta per celebrare e ricordare al meglio uno dei più gloriosi figli di questa città. Il conduttore di questa edizione del tributo a Luciano Pavarotti sarà Fabio Volo, personaggio che non ha mai nascosto la sua passione per le canzoni del Tenorissimo. Con lui, sul palco, ci saranno Il Volo - gruppo che si è ispirato da sempre a Pavarotti e che ha appena inciso un brano dedicato ai Tre Tenori -, Edoardo Bennato, Nek, Elio delle Storie Tese in "versione baritono", la soprano Silvia Colombini, accompagnata al pianoforte da Danilo Rea e il violinista siriano Alaa Arsheed. Tutti sul palco nel cuore storico della città, patrimonio dell’umanità Unesco, accompagnati dall’Orchestra dell’Opera Italiana diretta dal maestro Aldo Sisillo, insieme con giovani promesse e talenti lirici: Vittoriana De Amicis, Laura Macrì, Ivan Ayron Rivas, Francesca Sartorato e Claudia Sasso.
Nel corso della serata, video e testimonianze daranno volto e voce ai tanti rifugiati che l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati aiuta, in particolare nei campi profughi dell’area del mediterraneo. Ospite sul palco Carlotta Sami, portavoce per il Sud Europa dell’Alto commissariato. Media partner dell’evento sarà Radio 2, che trasmetterà il concerto in diretta radiofonica.
Il titolo del concerto di quest'anno è “Qui dove il mare luccica”, celeberrimo brano tratto da "Caruso" di Lucio Dalla. Il concerto è ad ingresso gratuito per tutti. Di fronte al palco, allestito in Piazza Grande sul lato dell’Arcivescovado, è collocata una platea di oltre mille posti a sedere non numerati, che saranno accessibili al pubblico a partire dalle 19:30 fino a esaurimento posti e comunque entro le 20:45. Non sarà necessario munirsi di biglietti o tagliandi, l’accesso alla platea nella parte non riservata sarà consentito agli spettatori in ordine di arrivo. Il concerto inizierà alle ore 21.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche