Domenica 04 Dicembre 2016 | 04:55

CARPI, FINALMENTE PARTITI I LAVORI AL CABASSI

La Commissione di Vigilanza ha dato il via libera al progetto presentato dal club per l'ampliamento dello. Servirà, però, un mese per completare i lavori


Il Carpi in Serie B al Cabassi sarà realtà fra circa un mese, quando verosimilmente saranno completati i lavori iniziati oggi per l'ampliamento degli spalti e la messa a norma rispetto a tutti i parametri richiesti dalla Lega cadetta. Il progetto presentato dal club biancorosso è stato finalmente approvato dalla Commissione di Vigilanza, che con due settimane di ritardo sulle previsioni più rosee che indicavano come buono il periodo di Ferragosto, ha potuto riunirsi e dare il proprio parere positivo dopo che al primo tentativo, nel mese di luglio, il progetto iniziale aveva subito la bocciatura che ha poi determinato tutti i ritardi seguenti. Il Carpi dovrà quindi giocare al Braglia domenica sera contro il Benevento e anche le due successive gare casalinghe con Frosinone ed Entella. L'esordio nel 'nuovo' Cabassi da 5500 spettatori arriverà quindi solo in ottobre, in occasione del match con il Pisa ad oggi previsto per il giorno 1. Con una nuova curva in tubolari, un manto erboso completamente ristrutturato per eliminare la cosiddetta schiena d'asino e una diversa organizzazione per quanto riguarda le vie di fuga e l'allestimento dell'area di prefiltraggio all'esterno dell'impianto.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche