Domenica 11 Dicembre 2016 | 08:57

SERRAMAZZONI: 50ENNE PICCHIATA E SEQUESTRATA

I Carabinieri hanno arrestato un marocchino di 28 anni per sequestro di persona e lesioni nei confronti della compagna


Ancora un grave episodio di violenza su una donna nel modenese. Questa volta i Carabinieri sono intervenuti a Serramazzoni dove un Marocchino di 28 anni ha preso a calci e pugni la sua compagna, un’italiana di 50 anni. Lo straniero, con precedenti di droga, ha prima picchiato pesantemente la convivente e poi non contento ha deciso anche di chiuderla nella stanza per impedirle, si presume, di far scattare la denuncia. La donna però è riuscita a scappare la mattina seguente il fatto, mentre il 28enne si era addormentato. A questo punto sono intervenuti i militari arrestando il marocchino, mentre la 50enne è stata curata all’ospedale di Pavullo, dove le sono stati assegnati 15 giorni di prognosi viste le ferite e i traumi subiti. Il giovane è accusato di sequestro di persona e lesioni personali. I Carabinieri sabato notte sono intervenuti anche a Modena alla stazione dei treni fermando due moldavi, sorpresi con 9 navigatori satellitari rubati da auto in sosta e attrezzi da scasso. Su uno dei due, pendeva una condanna per truffa datata agosto 2006. Il 37enne, ricercato dal 2012, è stato dunque arrestato e portato in carcere dove dovrà scontare 6 mesi detenzione. Il complice 20enne è stato invece denunciato per ricettazione.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche