Lunedì 05 Dicembre 2016 | 09:29

CARPI E VICENZA, INCROCI DENTRO E FUORI DAL CAMPO

Sabato sera inizia la Serie B per la formazione veneta e quella di mister Castori, che si giocheranno i primi tre punti della stagione. Fuori dal campo, poi, sono ore di colloqui intensi per il mercato


Carpi e Vicenza avversarie sabato sera in campo, ma alla ricerca di accordi che possano soddisfare entrambe sul mercato. E' un binario doppio quello che lega la società di Via Carlo Marx ed i rivali veneti in questi giorni: da una parte l'imminente sfida che aprirà il campionato cadetto, dall'altra i possibili cambi di maglia di Zaccardo e Raicevic, che alle giuste condizioni potranno cambiare aria. Ma andiamo con ordine. Per il difensore modenese i discorsi procedono ormai da qualche tempo, il Carpi non ha alcun problema a privarsi di lui, ma ancora non è stato raggiunto pienamente l'accordo per quanto riguarda l'ingaggio con il Vicenza. L'avvicinamento fra le parti, comunque, è sempre più sensibile e, dunque, Zaccardo potrebbe anche scendere in campo da ex al Menti sabato sera. Per Raicevic, invece, il ds Romairone dovrà mettere sul piatto una cifra intorno ai tre milioni per il solo cartellino se vorrà convincere il Vicenza a dare il proprio assenso all'operazione. Un affare oneroso per le casse del club di patron Bonacini, che però segue il giocatore fin dai tempi della Lega Pro, quando Giuntoli lo portò in Emilia, ma per questioni burocratiche non poté tesserarlo e, quindi, farlo diventare un vero giocatore del Carpi. In questo caso la sensazione è che qualcosa possa succedere solo negli ultimissimi giorni di mercato, quando ogni affare diventa possibile.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche