Sabato 03 Dicembre 2016 | 01:17

INDETTO IL BANDO PER L'INCARICO DI DIRETTORE DEL POLO PER L’IMMAGINE

L’incarico ha la durata di 4 anni. La figura ricercata deve possedere una elevata esperienza nella gestione di istituti culturali


Avrà l'onore e l’onere di programmare la cultura della città e per questo gli sarà dato un compenso lordo di 70 mila euro annui, più un benefit di 15 mila euro, sempre annuali legati ai risultati raggiunti e 5 mila euro di rimborso spese. Il comune di Modena e la Fondazione Cassa di Risparmio hanno aperto il bando per la nomina del direttore del nuovo Polo per l’immagine contemporanea che nascerà dalla fusione della Galleria Civica, Museo della Figurina e Fondazione Fotografia. Indicativamente il nuovo direttore dovrebbe iniziare a svolgere il suo ruolo all’inizio del 2017. L’incarico ha la durata di 4 anni, rinnovabili per altri 4, con una verifica dopo due. La figura ricercata deve essere “di comprovata qualificazione professionale ed esperienza di elevato livello nella gestione di istituti culturali dedicati specificatamente all’arte visiva contemporanea”. Tra i requisiti richiesti anche la buona conoscenza dell’italiano e dell’inglese sia parlato che scritto. Sede e locali del futuro polo saranno all’interno del complesso Sant’Agostino, scadenza per la presentazione delle domande è fissata per le 13 del 25 ottobre.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche