Sabato 03 Dicembre 2016 | 20:40

GREG VINCE L’ORO E LA PICCOLA ELISA VOLA NELLO SPAZIO

L’iniziativa di uno sponsor dei Giochi: ogni volta che un atleta italiano sale sul gradino più alto del podio, un bambino malato realizza il proprio sogno


La medaglia d’oro conquistata a Rio da Gregorio Paltrinieri consentirà a Elisa, una bambina malata di leucemia, di coronare il suo sogno: fluttuare nello spazio in assenza di gravità. Merito di una iniziativa lanciata da uno degli sponsor delle Olimpiadi: ogni volta che un atleta italiano sale sul gradino più alto del podio, realizzando così il sogno che aveva fin da bambino, un bambino malato di una grave patologia a sua volta esaudisce un desiderio. Quello di Elisa era di poter emulare il suo mito, l’astronauta Samantha Cristoforetti, prima donna italiana ad andare nello spazio. E siccome Greg ha fatto il suo dovere in vasca, vincendo l’oro, ora la piccola potrà vivere l’emozione di fluttuare senza gravità. Oltre a Elisa, altri sette bambini potranno veder realizzato il proprio sogno. Angela, ad esempio, volerà a Rovaniemi per conoscere Babbo Natale, Andrea in Inghilterra nel magico mondo di Harry Potter, Mia riceverà una bici speciale per una gita con la famiglia. Piccoli grandi desideri realizzati. Come a Rio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche