Lunedì 05 Dicembre 2016 | 09:30

25 FURTI COMMESSI IN SVIZZERA: ARRESTATI A MODENA DUE RUMENI

I due rumeni domiciliati in città sono stati individuati e arrestati dai carabinieri durante un normale controllo stradale


Su di loro pendeva un mandato di arresto europeo e ad individuarli sono stati i Carabinieri di Modena nell'ambito di un normale controllo stradale. E' andata male a due giovani rumeni residenti in città, un ragazzo di 34 anni e una ragazza di 33, che sono stati arrestati a seguito di una serie di furti compiuti in territorio svizzero. Tra il settembre ed il novembre 2015, infatti, i due si erano resi protagonisti di veri e propri raid in esercizi commerciali, dai quali avevano rubato solo ed esclusivamente prodotti cosmetici, anche per un ingente valore che, però, non è stato precisamente quantificato. Dai documenti ricevuti dalla polizia svizzera, infatti, risulta che siano ben 25 i furti per i quali i rumeni sono indagati o addirittura già stati condannati in contumacia. A tradirli, come detto, un normale controllo stradale. Al momento della verifica delle generalità i militari dell'arma hanno scoperto il burrascoso passato prima dell'uomo e poi, successivamente, della donna. Entrambi ora sconteranno nel carcere modenese le proprie pene.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche